Ricerca:

 
 
 
   

 

 

su GeoExpo

Ingegneria

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23

 
 


 



   



















 

 DF0084
   
       Collaudo tecnico amministrativo dei lavori pubblici
Salvatore Lombardo, Giuseppe Mirabella 

Anno: 2011
IV edizione
992 pagine
Formato 17x24
Indice e abstract

 
Euro 78,00
 
- 15%
Euro 66,30
 

 
 
Disponibilità: Sconto 15% + spese gratis
 

Collaudo tecnico amministrativo dei lavori pubblici

Obiettivi del volume

Il collaudo tecnico-amministrativo dei lavori pubblici è un procedimento necessario e formale per la stazione appaltante e non ammette equipollenti. Obiettivo del volume è l’analisi quanto più esaustiva del procedimento attraverso l’esposizione:

  • di tutte le fasi del collaudo tecnico-amministrativo dei lavori pubblici;

  • delle problematiche, comprese quelle inerenti il collaudo statico previste dalle Norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14.01.2008).

Sono state trattate le difficoltà applicative e innovative del Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 12.04.2006, n. 163) e in particolare quelle derivanti dalla interpretazione degli articoli del nuovo Regolamento n. 207/2010 e dei nuovi aspetti, ora contrattuali, del Capitolato generale d’appalto.

Il testo si rivolge agli operatori del settore degli appalti pubblici (ingegneri, architetti, geometri, imprese e avvocati) e costituisce:

  • un’esposizione chiara, pratica e organica di tutte le fasi legate al collaudo tecnico-amministrativo dei lavori pubblici;

  • uno strumento per la risoluzione delle problematiche che possono nascere durante le operazioni di collaudo;

  • una raccolta delle più significative massime giurisprudenziali;

  • una raccolta di modulistica completa e aggiornata alle più recenti disposizioni legislative in materia di lavori pubblici e di Norme tecniche per le costruzioni.

Principali riferimenti legislativi

  • Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163)

  • Regolamento generale sui ll.pp. (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207)

  • Testo unico sicurezza luoghi di lavoro (D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81)

  • Norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14 gennaio 2008)

Indice e abstract

 

 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

  

  

 DF0079
   
       La progettazione paesaggistica delle strade
Anna Letizia Monti, Maria Luisa Boriani 

Anno: 2011
Pagine: 160

Indice e abstract

 
Euro 28,00
 
- 15%
Euro 23,80
 

 
 
Disponibilità: Sconto 15% + spese gratis
 

La progettazione paesaggistica delle strade
Manuale per la mitigazione degli impatti paesaggistici mediante la vegetazione

Questo manuale si propone come strumento di consultazione operativo per chi si occupa della progettazione del verde relativa alle infrastrutture stradali e, in particolare, è indirizzato ai tecnici delle pubbliche amministrazioni e ai progettisti.

La valutazione ambientale (VIA) e la pianificazione urbanistica stanno rivolgendosi anche verso le opere stradali.

Con "La progettazione paesaggistica delle strade" si vogliono creare contatti e sinergie tra professionalità molto diverse, come gli ingegneri stradali e i progettisti del paesaggio, che si trovano a lavorare sugli stessi ambiti progettuali, sempre in ambito urbanistico, ma con competenze, ruoli e finalità molto diverse.

Obiettivo dell’opera è fornire alcune linee guida per la pratica professionale riguardo alla progettazione paesaggistica della nuova viabilità e alla riqualificazione di quella esistente, mediante l’uso della vegetazione.

Le autrici sono esperte di agronomia, per questo motivo il taglio della trattazione apre al target degli agronomi che vogliono operare in opere di recupero urbano e pianificazione territoriale.

L’inserimento della viabilità nel paesaggio si basa su una progettazione che integra diverse esigenze di comunicazione, di rispetto ambientale ed estetiche, in quanto le infrastrutture stradali esigono progettazioni multidisciplinari e integrate.

Sarebbe opportuno notare a tal proposito che questo concetto è ancora poco recepito in Italia in quanto è tuttora molto diffusa la contrapposizione tra motivi tecnico-economici e paesaggio, quasi che l’attenzione al paesaggio costituisse soltanto un costo.

La legislazione in merito, illustrata al capitolo 3, vuole superare questa contrapposizione, ma, di fatto, soltanto associando e coordinando ingegneri e progettisti del paesaggio fin dalle prime fasi della progettazione della strada si possono risolvere questi problemi.

In primo luogo, va evidenziato che l’impatto ambientale delle strade costituisce un problema ecologico legato alla frammentazione degli habitat e, dal punto di vista paesaggistico, l’infrastruttura stradale modifica la percezione del territorio che attraversa e con il quale entra in contatto.

Generalmente, trattandosi di territori altamente antropizzati e nei quali la rete stradale è in gran parte già esistente, ci si trova davanti a realtà d’impatto che devono essere mitigate.

È auspicabile, invece, prevenire tali problemi tramite una progettazione adeguata della nuova viabilità. Nella parte introduttiva del manuale si propone una metodologia progettuale, illustrando, come si è detto sopra, le linee-guida per la progettazione integrata della viabilità e considerandone gli aspetti paesaggistici, ecologici e normativi.

Ai fini dell’inserimento paesaggistico-ambientale delle strade, il presente lavoro propone l’analisi di elementi progettuali tipo quali, ad esempio, rotonde e sovrappassi insieme a elementi che servono a ricucire il territorio dal punto di vista ecologico, come le fasce di vegetazione laterali alle strade e i passaggi per animali.

Le casistiche, oltre a essere inserite nei diversi ambienti (pianura, collina e montagna), tengono conto sia della morfologia del paesaggio sia della vegetazione autoctona delle diverse zone sia delle valenze estetiche.

Nella parte conclusiva del manuale sono riportati alcuni esempi di progetti tipo che applicano in maniera più complessa le casistiche proposte nella parte precedente, puntando alla riqualificazione del paesaggio.

La Progettazione Paesaggistica, strumento per la Salvaguardia e Riqualificazione della risorsa Paesaggio La progettazione paesaggistica, è il mezzo per la salvaguardia e la riqualificazione del paesaggio.

Le opere dell’uomo hanno apportato modifiche radicali sull’ambiente. La stessa agricoltura e l'allevamento hanno modificato foreste in coltivazioni e pascoli.

Anche quello era impatto ambientale. Recentemente le grandi opere civili, i centri abitativi, le infrastrutture compromettono spesso in modo irreparabile l'ambiente. L'obiettivo della progettazione paesaggistica è quello di diminuire l'impatto ambientale tra attività umane e paesaggio creando armonia tra spazi aperti e architettura.

Indice e abstract

 

 


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

  

  

 DF0068
   
       Principi di ingegneria forense
Pippo Sergio Mistretta 

Anno: 2011
Pagine: 160

 
Euro 18,00
 
- 15%
Euro 15,30
 

 
 
Disponibilità: Sconto 15% + spese gratis
 

Principi di ingegneria forense
La consulenza ingegneristica nel processo penale e civile

Il testo tratta, per la prima volta in maniera organica, i temi e le questioni di interesse dell’ingegnere forense, ovvero del professionista che è chiamato dall’Autorità giudiziaria ad affrontare problemi tecnici secondo le esigenze del diritto vigente.

Un’attività che non consiste nella semplice esecuzione di rilievi o nella raccolta di dati materiali, ma nello studio e nell’elaborazione critica dei dati storici su base scientifica, nella ricerca di un rapporto eziologico tra azione ed evento dannoso o lesivo.

Il volume, che si propone anche come valido strumento didattico nei corsi e nei master universitari dedicati a questa branca interdisciplinare della professione, si rivolge agli ingegneri che desiderano applicarsi alla consulenza giudiziale nel campo civile e penale guidandoli negli adempimenti che vanno dall’iscrizione all’Albo dei consulenti tecnici allo svolgimento degli incarichi nel rispetto della procedura, fino alla redazione della parcella.

Una guida dunque, un manuale nobilitato da richiami dottrinali e procedurali, arricchito dall’esperienza professionale dell’autore.
 

 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

  

  


Edifici in muratura

 

Risanamento di murature umide e degradate

 

La casa e il tetto in legno

 

Collaudo tecnico amministrativo dei lavori pubblici

 

La progettazione paesaggistica delle strade

 

Principi di ingegneria forense

 

Progettare le strutture in legno

 

Teoria e pratica delle strutture in acciaio

 

Progetto di strutture in acciaio (VI Ed.)

 

Restauro e conservazione del patrimonio storico

 

Calcolo completo di un edificio (V ed.)

 

Il cemento armato

 

Calcolo delle fondazioni

 

Il sistema stratificato a secco

 

Analisi dei carichi

 

Rotatorie

 

Acustica nei componenti edilizi

 

Edilizia privata in Sicilia - VII edizione

 

Reati edilizio-urbanistici

 

Le nuove N.T.C. 2008 - Guida pratica

 

Protezione sismica delle strutture

 

Muri di sostegno

 

Parcheggi (II edizione)

 

Illuminare gli spazi

 

Edifici antisismici in cemento armato

 

Edifici monopiano in acciaio ad uso industriale

 

Edilizia privata

 

Impianti tecnici in edilizia

 

Principi di laser scanning 3D

 

Potabilizzazione delle acque

 

Il giardino - Manuale di progettazione

 

Residenze per anziani

 

Piscine

 

Costruire i solai e i balconi

 

Ingegneria delle demolizioni

 

Progettare le strutture in cemento armato

 

Rinforzo delle murature con materiali compositi

 

Ponti

 

Tipologie edilizie e interventi di miglioramento strutturale

 

Ingegneria naturalistica nei territori montani

 

Progettare le strutture in muratura

 

Rischio sismico e patrimonio monumentale. Linee guida

 

Crolli e affidabilità delle strutture civili

 

Scale e sbalzi

 

Fognature in AutoCAD

 

Terra sull'acqua

 

Difesa del territorio e ingegneria naturalistica

 

Recupero del costruito

 

Restauro conservativo antisismico

 

Strutture composte

 

Progettazione stradale - Dalla ricerca al disegno delle strade

 

Curve stradali. Progettazione e tracciamento

 

Ponti e viadotti

 

7 Codici in materia di edilizia

 

Direzione dei lavori e pratica amministrativa e contabile

 

Capitolato Lavori edili - III ed.

 

Risoluzione delle riserve

 

Il subappalto nell'esecuzione dei ll.pp.

 

Isolamento acustico in edilizia

 

Isolamento acustico della centrale termica

 

Tariffario e gestione perizie

 

Patologia e diagnostica del cemento armato

 

Condotte di scarico sottomarine

 

Il consolidamento del terreno e dei fabbricati

 

Calcolo di strutture in muratura

 

Progettazione antisismica degli edifici

 

Strutture in cemento armato

 



   



















 

su GeoExpo

Ingegneria

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23

 
     
   

Info commerciali:

Dario Flaccovio Editore s.r.l. - tel. 091 6700686 - fax 091 525738 - email 

Info sito web:

GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3